Ingredienti:
per la marinatura:
– una bottiglia di vino rosso,
– acqua q.b.,
per la cottura:
– 1 coniglio,
– 1 cipolla media,
– olio,
– olio extra vergine d’oliva,
– 3 spicchi d’aglio,
– 1 fagottino di rosmarino,
– una grossa manciata di prezzemolo,
– un quarto di vino bianco secco,
– aceto,
– sale.

 

 

coniglio-alla-cacciatora

 

Preparazione:
Preparare il coniglio, scartare la testa ed eliminare il grasso interno.
Mettere a marinare per una notte in un terrina con un composto di vino nero e acqua che ricopra completamente.
Scolare il coniglio e tagliarlo a pezzetti e farlo asciugare in una teglia senza condimento a fuoco medio.
Aggiungere l’olio, il prezzemolo tritato e l’aglio.
Riunire in un mazzetto (legato con spago da cucina) quattro o cinque rametti di rosmarino.
Appena l’aglio prende colore levarlo, aggiungere il mazzetto di rosmarino ed il vino bianco.
Cuocere a fuoco lento per novanta minuti circa, girare con delicatezza per evitare che i pezzetti si disfino, aggiustare di sale e aggiungere una spruzzata di aceto.
A fine cottura deve rimanere una giusta dose di sugo, se si presenta eccessiva, alzare la fiamma.
Scoprire il recipiente di cottura e ridurre a quantità desiderata.